Cronaca
Commenta

Nuovo ospedale, Rossi: "Parole
Moratti motivo di orgoglio"

“Ascoltare la vicepresidente di Regione Lombardia Letizia Moratti – collegata con Dubai – citare Cremona e il futuro Ospedale come l’esempio evidente di un nuovo approccio di progettazione architettonica ecosostenibile a visione 4.0 è stato entusiasmante”: lo ha detto Giuseppe Rossi, direttore generale dell’Asst di Cremona. “Pensare che Cremona e il nuovo Ospedale possano diventare un modello da seguire è al contempo motivo di orgoglio e una grande motivazione a lavorare al meglio delle possibilità, insieme alla Città e ai suoi massimi rappresentanti”.

“Ricordo che il percorso intrapreso per la realizzazione del Nuovo Ospedale di Cremona è quello del concorso internazionale: ad essere valutata sarà la qualità del progetto e non la qualifica del progettista. Questo – continua Rossi – consentirà di mettere a confronto le migliori proposte prodotte dalle più qualificate professionalità presenti sul mercato internazionale”.

“Come ha ricordato la Vicepresidente Moratti – che ringrazio per il sostegno e l’impegno profusi con estrema concretezza a favore di questo territorio – è la prima volta che accade in Italia. Non solo – precisa Rossi. La struttura Cremonese sarà anche la prima in Lombardia ad essere costruita nell’era post Covid-19: l’esperienza della pandemia ci consentirà di realizzare un ospedale flessibile e modulare capace di adattarsi alle esigenze anche epidemiologiche.

Il progetto sarà funzionale a riqualificare l’intera area attraverso la creazione di un vero e proprio Parco della salute; un ecosistema fatto di verde, acqua, percorsi e servizi di supporto alle attività sanitarie, consegnati alla libera fruizione della comunità”.

© Riproduzione riservata
Commenti