Cultura
Commenta

Dopo la maturità: al Manin
un incontro con l'esperta

Nell’ambito del Progetto Biblioteca del Liceo Manin, lo scorso giovedì 3 febbraio è intervenuta in una conversazione online Giulia Bussi, laureata in filosofia all’Università di Pavia e attualmente Senior Consultant di MIDA, società di consulenza milanese.

Bussi, che si occupa di consulenza, di accompagnamento al cambiamento, formazione sui comportamenti organizzativi e team coaching, ha presentato agli studenti il suo recente saggio, Decidere bene. Un’educazione alla decisione in tempi difficili (Franco Angeli Editore, 2021), offrendo la possibilità ai ragazzi che stanno per concludere il loro ciclo di studi al Liceo di confrontarsi con lei sulla questione centrale della scelta del proprio futuro di studi e professionale. Il libro, infatti, affronta, sotto forma di analisi di casi di esperienza prevalentemente aziendale, la difficoltà di fare scelte importanti, che chiamano in causa tutta una serie di fattori di cui spesso non siamo pienamente padroni: competenze, saperi, schemi acquisiti, emozioni e relazioni, oltre alla problematicità del proprio vissuto personale e della percezione di sé, che entrano inevitabilmente, ma spesso inconsapevolmente, in gioco in ogni momento rilevante della nostra vita, umana e relazionale.

Imparare a riconoscere e a tenere conto di tutti questi elementi è di fondamentale importanza per provare ad essere protagonisti consapevoli della costruzione della propria vita, specialmente in momenti per noi cruciali nella formazione della personalità.
Dopo aver ripercorso l’iter che l’ha portata alla decisione di scrivere il libro, la relatrice, attraverso una serie di domande sulle complesse tematiche affrontate nei vari capitoli, formulate dalla professoressa Paola Tomasoni, moderatrice dell’incontro, ha poi dialogato con gli studenti, rispondendo ad alcuni dubbi particolarmente rilevanti per una scelta più consapevole del loro imminente futuro.
L’incontro rientra tra le proposte che l’Istituto ha promosso per le attività del PCTO (ex alternanza scuola – lavoro) e in particolare per quelle di Orientamento alle scelte post diploma, tra l’altro in un momento storico così delicato per tutti, soprattutto per adolescenti e giovani che si accingono a compiere una delle scelte più importanti della vita.

© Riproduzione riservata
Commenti