Cronaca
Commenta

Pavia: i Guastatori di Cremona
recuperano mina anticarro

Foto repertorio

Un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale è stato trovato a Pavia da un passante che era a passeggio con il cane sulle rive del Ticino. Dopo aver notato uno strano strumento metallico affiorare dal terreno, l’uomo ha dato l’allarme. La zona è stata messa in sicurezza e raggiunta dagli artificieri del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona che hanno proceduto alla distruzione di circa 2 grammi di esplosivo. Dagli accertamenti è emerso che la mina anticarro era affiorata da alcuni scavi effettuati da cercatori di metalli che, invece di segnalare la presenza dell’ordigno, lo avrebbero lasciato nel terreno vicino al fiume.

© Riproduzione riservata
Commenti