Economia
Commenta

Immatricolazioni auto, a Cremona
nuovo tonfo in aprile: -40%

La contrazione rispetto allo stesso mese del 2019 è addirittura del 52%

Il mercato dell’auto in provincia di Cremona si è sostanzialmente dimezzato rispetto ai livelli precedenti la pandemia. Infatti lo scorso mese di aprile, secondo i dati del ministero delle Infrastrutture, sono state immatricolate in provincia 438 auto, contro le 730 dello stesso mese del 2021: la contrazione è quindi del 40%.

Nel mese di aprile del 2020, con le concessionarie chiuse, sono state venduti solo 4 veicoli mentre, nello stesso mese del 2019, le immatricolazioni si sono attestate a quota 910. Rispetto a tre anni fa, quindi, il calo delle vendite di aprile è stato del 52%. g.lo.

© Riproduzione riservata
Commenti