Cronaca
Commenta

Verba Volant: i ragazzi del Vida alla
prova del giornalismo radiofonico

L’esperienza di giornalismo sul campo che il liceo classico e scientifico Vida sta portando avanti nella redazione del giornale online TerzaPagina.org si è arricchita questa settimana di un nuovo settore dell’informazione, quello radiofonico. Da lunedi 16 maggio, e fino al 3 giugno, per 13 giorni, la radio web JTJ, ospitata sul portale di CremonaOggi trasmette in diretta la nuova produzione Verba Volant, interamente curata dai ragazzi che partecipano al progetto ideato dal professore e giornalista Patrizio Pavesi.

Dal lunedì al venerdì alle 13,30 e in replica alle 17, si alterneranno due conduttori che dialogheranno tra loro con due ospiti telefonici, su temi di stretta attualità. Ieri, lunedì, puntata d’esordio, si è parlato di ambiente con l’assessore del Comune di Cremona Simona Pasquali; oggi la discussione ruoterà sul tema dell’acqua. In ogni puntata sarà presente anche, sempre in telefonica, un professore del Liceo per un “fuori cattedra” che mostrerà il lato informale dei docenti.

La fascia oraria prescelta – spiega Pavesi – consetirà ai ragazzi del Vida che escono da scuola di ascoltare i loro compagni direttamente nel tragitto verso casa.

“Radio JTJ – si legge nell’articolo che Terzapagina.org dedica all’iniziativa –  si è sempre distinta per le varie collaborazioni (spesso anche con studenti) ed è nata da un progetto di Stefano Duchi e Cristiano Barchielli: aprire una propria radio web. Il loro piccolo desiderio si è avverato nel 2000: è nata così la prima radio web di Cremona che, dopo diversi cambiamenti dall’inizio, nel 2016 ha iniziato collaborare con il sito di informazione CremonaOggi. La loro programmazione propone una rotazione musicale pop e rock e i brani protagonisti sono i successi principali pubblicati dagli anni ‘80.

“Abbiamo accolto sicuramente con entusiasmo e grande positività la proposta di Terza Pagina di realizzare una trasmissione insieme,” -spiega Stefano Duchi- “soprattutto perchè Radio JTJ ha passato momenti diversi in vent’anni di attività con diverse integrazioni di palinsesto. Attualmente siamo una radio di music&news e il fatto di poter integrare un programma realizzato in diretta, per giunta fatto da giovani, ci fa grande piacere. Cosa aspettarsi? Mi aspetto che Verba Volant sia una trasmissione interessante, leggera, divertente, ma soprattutto che dà l’occasione ai ragazzi di essere se stessi“.

 

© Riproduzione riservata
Commenti