Cronaca
Commenta

Giallo in via Corsica a Casalmaggiore
Donna senza vita in appartamento

Cadavere segnalato ai Carabinieri dal compagno nella notte. La morte è stata inizialmente attribuita a un gesto violento. Con il passare delle ore si fa strada l'ipotesi dell'infortunio domestico, ma a fine mattinata non ci sono ancora certezze.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO – Ore 13. E’ morta probabilmente per un trauma cranico Francesca Schizzi, la 40enne originaria di Piadena, trovata senza vita nella notte tra mercoledi 22 e giovedi 23 giugno in via Corsica. Gli accertamenti sono tuttora in corso. La morte è stata inizialmente attribuita a un gesto violento. Con il passare delle ore si fa strada l’ipotesi dell’infortunio domestico, ma a fine mattinata non ci sono ancora certezze.

Ore 11. Sul posto è sopraggiunto il furgone dei Carabinieri del Nucleo Investigazioni scientifiche dei Carabinieri, intervenuto sul posto per cercare di fare luce sulle cause, al momento ancora sconosciute, della morte della donna.

Il furgone del nucleo scientifico dei Carabinieri

Ore 9. Appartiene a  una donna di 40 anni il cadavere trovato questa mattina nell’appartamento di via Corsica. I Carabinieri stanno interrogando una persona. A coordinare l’inchiesta, il sostituto procuratore Chiara Monzio Compagni.

Ore 8. Giallo in via Corsica a Casalmaggiore, dove dalle 7 di giovedì mattina i Carabinieri sono mobilitati davanti ad un condominio non lontano dalla chiesa di San Leonardo. Si aspetta di capire meglio cosa sia accaduto ma si teme un gesto molto grave da parte di uno dei condomini. Al momento però i militari non parlano e dunque non è possibile sbilanciarsi.

Nazzareno Condina-Giovanni Gardani (foto Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti