Cronaca
Commenta

Regione, con Bbc e Grana, in
finale a "World Media Awards"

Regione Lombardia è tra i finalisti dei ‘World Media Awards 2022’ grazie alla campagna ‘The Masters of Lombardy’, realizzata in partnership con la BBC, il noto network televisivo britannico e principale emittente di servizio pubblico al mondo, e Grana Padano, il formaggio DOP più consumato al mondo.

I vincitori dei ‘World Media Awards 2022’, prestigioso premio dedicato al mondo della comunicazione internazionale, saranno proclamati durante una cerimonia il prossimo 8 settembre a Londra.

Le candidature arrivano da tutto il mondo: Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Giappone, Malesia, Singapore, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti. I finalisti sono stati selezionati da un team internazionale di 39 giurati di spicco provenienti dalle più importanti agenzie creative ed editori.

“The Masters of Lombardy – dichiara l’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni – è una campagna promozionale di grande successo, un viaggio goloso che ha permesso di far scoprire al vasto pubblico internazionale le eccellenze enogastronomiche della nostra regione. Grazie alle prelibatezze dei singoli territori, il ‘brand inLombardia’ è diventato particolarmente attrattivo, dimostrando di avere le carte in regola per essere competitivo sui mercati esteri”.

“Partecipare alla realizzazione di questa campagna promozionale, insieme alla Lombardia, la regione dove nasce la ricetta del Grana Padano nel 1135, è stata un’esperienza meravigliosa – commenta Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Tutela Grana Padano – e siamo molto orgogliosi che il progetto, guidato con la sapiente regia della BBC, sia tra i finalisti dei ‘World Media Awards 2022’. Ancora una volta è stato possibile ribadire che le eccellenze enogastronomiche italiane, di cui Grana Padano è un emblema a livello mondiale, sono lo strumento vincente per promuovere e valorizzare l’offerta turistica delle nostre regioni”.

Sul sito ufficiale http://www.bbc.com/storyworks/masters-of-lombardy/home, è possibile intraprendere un’esperienza culinaria unica con i principali piatti della tradizione lombarda, uno per territorio: dal gelato alla stracciatella di Bergamo al manzo all’olio bresciano; dai missoltini di Como al torrone di Cremona e alla polenta salsiccia e funghi di Lecco. E ancora dalla trippa di San Bassiano del Lodigiano ai famosi tortelli di zucca di Mantova. Senza dimenticare il panettone di Milano, il risotto monzese con la luganega, la torta Paradiso di Pavia, i pizzoccheri di Sondrio e gli amaretti di Saronno, in provincia di Varese. Il sito è ulteriormente impreziosito da una serie di interviste a chef lombardi di fama internazionale.

“Un’operazione di marketing digitale – conclude Magoni – che risponde a un percorso di comunicazione e promozione intrapreso da Regione Lombardia e che mira a valorizzare le peculiarità dei diversi territori. L’obiettivo è stimolare la curiosità dei visitatori, alla ricerca di momenti indimenticabili, da vivere anche grazie a prodotti di nicchia e di qualità. Tradizioni, sapori e gusti che la cultura enogastronomica lombarda offre a piene mani, non temendo confronti”.

© Riproduzione riservata
Commenti