Cronaca
Commenta

Energia, Zanacchi: "Ottimizzare
consumi impianti sportivi"

L'ingresso della palestra Spettacolo

Quanto costa tenere aperto un impianto sportivo, palazzetto, campo o palestra che sia? I rincari dei prezzi dell’energia portano ad aumenti, a carico del Comune, fino al 100%. A lanciare l’allarme è stato Luca Zanacchi, assessore allo Sport, durante la commissione consiliare Servizi alla Persona. Prossimamente, quindi, verrà convocata una riunione con tutte le società sportive cittadine, per cercare di trovare una soluzione comune. Che dovrà necessariamente partire, prima di tutto, dall’ottimizzazione dei consumi: si prediligeranno alcune strutture, facendovi ruotare le squadre, e lasciandone magari spente altre. La struttura funzionante dovrà essere utilizzata il più possibile, al fine di spalmare maggiormente i costi di utilizzo.

D’altro canto, ha sottolineato l’assessore in commissione, per molte attività sportive Coni e Federazioni dettano dei minimi di legge per quanto riguarda le temperature da tenere in palestre e palazzetti. Nel volley, ad esempio, ci si può allenare a una temperatura minima di 11 gradi, e durante le partite il minimo stabilito è di 14 gradi. Insomma, stop ai riscaldamenti accesi al massimo, che portano soltanto costi. Naturalmente, ha reso noto Zanacchi, ogni decisione sarà presa in condivisione con le società sportive, che verranno comunque richiamate alla necessità di evitare ogni spreco.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti