Cronaca
Commenta

Casa Stradivari, cantiere avanti
con un manifesto del Maestro

Un manifesto a beneficio di cittadini e turisti, laddove oggi c’è un cantiere mentre prima era collocata la statua di Stradivari gettonatissima per le foto e ideale per segnalare l’edificio in cui il Maestro liutaio abitò oltre dieci anni: è l’iniziativa della Fondazione Casa Stradivari, presieduta da Antonio Gambardella con la direzione artistica del violinista Fabrizio von Arx, ente che ad inizio 2022 ha presentato un ambizioso e affascinante progetto di rilancio della dimora del Maestro.

Situato al civico 57 di Corso Garibaldi a Cremona, il palazzo necessitava anzitutto di un intervento di rinforzo strutturale ora quasi concluso, si passerà quindi all’allestimento degli spazi interni coniugando il mantenimento dell’originale con le nuove esigenze. Intanto la Fondazione ha collocato un manifesto all’esterno, che già incuriosisce i passanti.

L’articolato progetto coinvolge i diversi piani dello stabile e include un atelier, una sala espositiva, un laboratorio multimediale. L’andamento dei lavori fa presumere che sia confermata l’inaugurazione a metà dicembre, entro il 18 data in cui ricorre l’anniversario di morte del liutaio cremonese. Certamente Fabrizio von Arx suonerà il suo violino Stradivari “the Angel ex Madrileno” 1720 e non mancheranno sorprese.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti