Cronaca
Commenta

Tensioni a Comacchio: monsignor
Perego scortato dai Carabinieri

E’ stato contestato pesantemente, tanto che ha dovuto essere scortato dai Carabinieri per il ritorno a casa: protagonista dello spiacevole episodio è stato il cremasco monsignor Gian Carlo Perego, ora vescovo di Ferrara, ma che in passato ha ricoperto a lungo il ruolo di direttore della Caritas Cremonese.

Il presule stava partecipando a una riunione a Comacchio con i componenti del consiglio pastorale e del consiglio economico parrocchiale, per parlare del nuovo piano di accorpamento delle parrocchie, quando sono partite una serie di contestazioni, anche violente, che hanno indotto gli uomini dell’Arma a scortarlo fuori dalla sala in cui si era svolto l’incontro.

Come riferisce La Repubblica, peraltro, si trattava di tensioni ampliamente annunciate, che sono seguite a una serie di polemiche feroci, che avevano appunto portato monsignor Perego a recarsi a Comacchio per il confronto.

© Riproduzione riservata
Commenti