Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Kiev: “Pronti a liberare zona occupata Zaporizhzhia”

(Adnkronos) –
Le forze armate ucraine si preparano a liberare la zona occupata dai russi della regione di Zaporizhzhia, una delle quattro annesse dalla Russia dopo i referendum del mese scorso. Lo ha annunciato il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov su Telegram, riferendo dei “successi” dell’esercito di Kiev in diversi insediamenti. In particolare, nei pressi di Gulyaipol, un deposito di munizioni è stato distrutto e più di 20 soldati russi sono rimasti feriti; a Tokmak, 10 unità di equipaggiamento militare sono state distrutte e 40 militari feriti; a Polohy sono rimasti feriti altri 30 miliari, a Kamyanets-Dniprovska, sono state distrutte 7 unità di equipaggiamento militare e 40 ‘occupanti’ feriti. 

Intanto i separatisti filorussi dell’est dell’Ucraina affermano che le forze ucraine stanno bombardando la città di Donetsk. Secondo quanto riporta la Tass, il sindaco Alexey Kulemzin ha detto che un edificio governativo è stato pesantemente danneggiato. “Miracolosamente non è morto nessuno”, ha aggiunto il sindaco della città controllata dal 2014 dai filorussi che parlano di 40 attacchi degli ucraini contro i propri territori nelle ultime 24 ore, con un civile ucciso ed altri  

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.