Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Gas, Erdogan: “Accordo con Putin per hub in Turchia”

(Adnkronos) – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha raggiunto un accordo con il leader del Cremlino Vladimir Putin per la creazione di un hub del gas in Turchia. “Con Putin è stato raggiunto un accordo per la creazione di un hub del gas in Turchia”, ha detto lo stesso Erdogan, come riporta il sito di Haber. ”Creeremo un hub per il gas dalla Russia. Come ha detto Putin, l’Europa può ottenere gas naturale attraverso la Turchia”, ha detto Erdogan. 

La proposta di creare in Turchia il più grande hub del gas in Europa era stata formulata da Putin a Erdogan lo scorso 13 ottobre ad Astana, in Kazakistan. “I prezzi del gas di un hub in Turchia potrebbero essere determinati senza influenze politiche”, aveva detto il presidente russo, che poi esprimendo apprezzamento per l’affidabilità dimostrata da Ankara aveva aggiunto: “La fornitura energetica russa alla Turchia è in linea con le richieste e potrebbe essere aumentata”. Alla proposta di Putin di creare un hub del gas in Turchia, da parte di Erdogan “c’è stata una reazione molto positiva, una reazione interessata”, aveva prontamente spiegato Peskov. 

Il giorno dopo l’incontro di Astana Erdogan aveva confermato che Ankara avrebbe lavorato insieme alla Russia per fare della Turchia un hub per la ridistribuzione del gas russo verso Paesi terzi. “Abbiamo ordinato al ministero dell’Energia e delle Risorse naturali e all’istituzione preposta dalla parte russa di collaborare”, aveva assicurato Erdogan ai giornalisti sull’aereo che lo ha riportato in Turchia da Astana. L’obiettivo è creare un “centro di distribuzione internazionale” del gas, aveva indicato Erdogan, sottolineando che il territorio più favorevole sarebbe la regione della Tracia orientale, sulle rive del Mar Nero. Questa regione è già raggiunta dal TurkStream, che secondo Putin oggi è il gasdotto più affidabile per l’export. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.