Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, battaglia per Kherson: forze Kiev lanciano offensiva

(Adnkronos) – Le forze armate ucraine hanno lanciato un’offensiva nella regione di Kherson. Lo ha affermato il vice capo dell’amministrazione regionale Kirill Stremousov, ripreso dall’agenzia russa Interfax. Le forze armate ucraine “sono passate all’offensiva in direzione di Novaya Kamenka – Berislav, nella regione di Kherson – ha precisato su Telegram Stremousov – impiegando due battaglioni di fanteria del 128° assalto di montagna e un battaglione di carri armati della 17a brigata”. 

Secondo Stremousov, l’attacco è stato preceduto dal fuoco dell’artiglieria. “Ci sono un gran numero di droni nemici a medio raggio – ha aggiunto – e Bayraktar da ricognizione che per il momento si tengono a distanza, senza entrare nella zona di difesa aerea”. 

Nella regione di Kherson l’esercito ucraino ha abbattuto un elicottero russo Ka-52. Lo riporta il comando aereo Sud su Facebook, precisando che, intorno alle 10,30 nel distretto di Berislav nella regione di Kherson, un’unità della brigata missilistica antiaerea Kherson del comando aereo Sud ha abbattuto l’elicottero d’attacco Ka-52 degli occupanti”. Ieri l’esercito ucraino aveva abbattuto un SU-25 russo nel distretto di Berislav. 

“In un futuro molto prossimo inizierà la battaglia per Kherson – aveva scritto Stremousov su Telegram – Si consiglia alla popolazione civile di lasciare l’area in vista delle imminenti feroci ostilità, se possibile, per non esporsi a rischi inutili”. 

L’amministrazione della regione ucraina di Kherson prevede di portare 50-60 mila residenti dai 4 distretti della riva destra del fiume Dnepr alla riva sinistra o in Russia. 

Tutti gli uffici amministrativi della regione di Kherson stanno traslocando sulla riva sinistra del Dnepr, ha affermato il governatore regionale ad interim Volodymyr Saldo, citato dall’agenzia russa Interfax. “Anche tutte le strutture di potere che sono nella città, l’amministrazione militare-civile, tutte le divisioni, tutti i ministeri si stanno spostando sulla riva sinistra – ha detto il governatore – La gestione della nostra regione di Kherson per questo periodo sarà effettuata dalla riva sinistra”.  

”E’ trascorso meno di un mese dall’annuncio pomposo dell’annessione di Kherson e dal concerto solenne nella Piazza Rossa, mentre l’autoproclamata ‘amministrazione cittadina’ evacua in attesa della giustizia in Ucraina. La realtà può ferire se vivi in ​​un mondo fantastico immaginario” ha scritto il consigliere del presidente Volodymyr Zelensky, Mikhailo Podolyak, su Twitter a proposito dell’evacuazione dell’amministrazione filo russa a Kherson. 

La città è caduta in mano russa a marzo, poco dopo l’inizio della guerra russa. Il presidente Vladimir Putin ha annunciato l’annessione della regione di Kherson alla Russia a ottobre, nonostante Mosca non ne avesse il pieno controllo. L’annessione, che viola il diritto internazionale, non è stata riconosciuta al di fuori della Russia. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.