Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Roma-Napoli 0-1, gol di Osimhen e azzurri sempre primi

(Adnkronos) – Il Napoli vince 1-0 sul campo della Roma nel match valido per l’11esima giornata della Serie A 2022-2023 e rimane da solo al primo posto in classifica. Gli azzurri si impongono all’Olimpico con il gol di Osimhen, a segno all’80’. Il successo permette alla squadra allenata da Spalletti di salire a 29 punti e mantenere 3 lunghezze di vantaggio sul Milan. La Roma allenata da Mourinho rimane a 22 punti, a -7 dalla vetta. 

LA PARTITA – Il Napoli si presenta subito dalle parti di Rui Patricio. Al 2′ imbeccato da Osimhen, Lozano si invola e crossa al centro per Kvaratskhelia che viene anticipato. La Roma risponde al 6′ con Zaniolo che salta Lobotka e tenta un tiro a giro che finisce a lato della porta difesa da Meret. All’8′ Camara ruba palla a Ndombele e serve Abraham che da buona posizione in area cerca un ibrido tra il piazzato e il passaggio senza tuttavia inquadrare la porta. 

Molto sollecitato Zaniolo sulla destra dove c’è Juan Jesus. Al 16′ l’attaccante si incunea con un ottimo spunto in area, ma viene raddoppiato e chiuso in corner. La squadra di Spalletti si riaffaccia in avanti al 26′ con Zielinski che lascia partire una conclusione da fuori che Rui Patricio neutralizza. Al 37′ l’arbitro Irrati assegna un calcio di rigore al Napoli per un contatto tra Rui Patricio e Ndombele, ma richiamato dal Var l’arbitro torna sui propri passi e revoca il calcio di rigore per l’intervento del portiere della Roma che tocca prima sul pallone. In chiusura di primo tempo Lozano dribbla Ibanez e conclude però centralmente.  

Ad inizio ripresa ancora l’attaccante messicano pericoloso. Al 49′ Lozano riceve il pallone da Olivera e conclude forte da fuori ma Rui Patricio vola e devia in angolo. La Roma cerca di minimizzare gli spunti offensivi del Napoli ma al 61′ c’è il miracolo di Smalling in scivolata sul tiro di Elmas e poco dopo Juan Jesus svirgola malamente da buona posizione.  

La Roma risponde al 69′ con Zaniolo che serve un’ottima palla in mezzo, Meret smanaccia verso il centro favorendo Pellegrini che tocca per Camara contrato dalla difesa del Napoli che rilancia subito l’azione offensiva, palla ad Osimhen che entra in area e incrocia sfiorando il palo alla destra del portiere giallorosso. L’attaccante nigeriano trova il gol poco dopo. All’80’ servizio di Politano per Osimhen che supera Smalling e conclude con un destro incrociato sul palo lontano fulminando Rui Patricio. Nel finale la Roma prova a rimettere in parità la sfida ma nonostante i cambi di Mourinho non riesce ad impensierire Meret. Al 94′ Osimhen impensierisce Rui Patricio con una conclusione direttamente da centrocampo e si chiude la sfida con una bagarre finale.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.