Economia
Commenta

Bernadette Bevacqua è
la nuova CEO di Sperlari

Bernadette Bevacqua, già presidente di Henkel Italia, è il nuovo CEO di Sperlari. Facendo leva sulla sua forte esperienza manageriale internazionale, Bevacqua avrà il compito di continuare a guidare l’azienda lungo il percorso di crescita del Gruppo Sperlari, simbolo della tradizione dolciaria italiana.

“Sono entusiasta di questa nuova sfida professionale e orgogliosa di lavorare in un’azienda che fa dell’attenzione al territorio, alla comunità e allo sviluppo sostenibile, i suoi principi guida”, commenta. L’opportunità di coniugare esperienza internazionale, approccio imprenditoriale e forte motivazione di tutte le persone Sperlari, guideranno la nuova fase di crescita dell’azienda”.
Bernadette porta con sé una visione e una competenza che derivano dalla lunga carriera trascorsa nel Gruppo Henkel, una delle maggiori aziende globali presenti sul mercato, in cui è entrata nel 1999 all’interno della divisione Retail Cosmetic.
In Henkel ha ricoperto negli anni ruoli di crescente responsabilità a livello nazionale e internazionale, fino a essere nominata nel 2013 Direttore Generale di Henkel Beauty Care Retail Italia e nel 2016 Presidente e Amministratore Delegato di Henkel Italia.
Bernadette Bevacqua è laureata con lode in Economia aziendale e Management all’Università Bocconi. È sposata, ha due figlie e vive a Milano.

L’AZIENDA – Fondata nel 1836, Sperlari è leader in Italia nei mercati dei prodotti stagionali (torrone e mostarda) e dei dolcificanti, ed è il terzo player nel mercato delle caramelle. I brand più conosciuti sono Sperlari (caramelle – Gelées alla frutta e molte altre, il famoso torrone, i torroncini ed i Morbidelli, la mostarda), Saila (caramelle rinfrescanti di liquirizia e menta), Galatine (le storiche, originali tavolette al latte), Dietorelle (caramelle senza zucchero) e Dietor (dolcificanti). A questi si aggiunge anche Paluani, fondata a Verona nel 1921, e da sempre protagonista del Natale Italiano con i suoi pandori, panettoni e specialità dolciarie.
Sperlari impiega oltre 350 dipendenti presso i propri uffici di Milano e Cremona e cinque siti produttivi. Dal 2017 Sperlari è di proprietà del Gruppo Katjes International.

© Riproduzione riservata
Commenti