Eventi
Commenta

Iniziata la festa del Torrone,
prima giornata già ricca di eventi

foto gallery Sessa

Taglio del nastro questa mattina per la festa del Torrone, in piazza Roma. Tutti aperti gli stand tra piazza Stradivari, via Gramsci, via Lombardini e cortile Federico II, e tante anche le iniziative  di animazione che stanno prendendo il via per accompagnare cremonesi e turisti fino a domenica 20 novembre.

Per tutta la giornata in Piazza del Comune l’artista Madonnara Michela Vicini realizzerà due grafiche pop 3D raffiguranti il protagonista della festa: il torrone. Famiglie e bambini potranno divertirsi ad immortalare il momento grazie al sorprendente effetto ottico di tridimensione ricreato osservando le opere dalla giusta prospettiva.

Sempre nella piazza monumentale, maxiscritta con le stecche di Torrone Sperlari: in collaborazione con l’associazione Thisability, allestimento di una superficie, di circa 10×15 mt appositamente delimitata, all’interno della quale campeggia la  grande scritta Festa Del Torrone con astucci delle stecche di Torrone Sperlari.

Al PalaTorrone mostra dei Manifesti di Mostarda, un progetto tra arte e comunicazione, che ha coinvolto i ragazzi del liceo artistico indirizzo grafico dell’Istituto Bruno Munari di Crema nella rilettura in chiave contemporanea degli storici manifesti raffiguranti il prodotto. La mostarda, eccellenza cremonese, racchiude un’importante tradizione territoriale e culturale. Il progetto vuole dare nuove chiavi di lettura, visive e di significato, a un prodotto storico, proponendolo in un’originale veste, frutto del lavoro di ricerca e della sensibilità delle nuove generazioni. 

Degustazione con Torrone, Mostarda e Formaggi, in collaborazione con i produttori, ONAF Cremona, Scuola Casearia di Pandino e l’Istituto Einaudi di Cremona.

QUI il programma completo

 

© Riproduzione riservata
Commenti