Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Meloni al G7: “Avanti con le sanzioni”

(Adnkronos) –
Unità nel sostegno all’Ucraina, supporto economico immediato e a lavoro per pianificare la costruzione post bellica del Paese. Lo ha detto, a quanto si apprende, la premier Giorgia Meloni nel suo intervento al G7, dove oggi si è collegata da Palazzo Chigi.  

Nel rimarcare l’impegno nelle sanzioni alla Russia con un passaggio sul risultato raggiunto sul tetto al prezzo del petrolio, ha sottolineato anche la necessità di un maggiore impegno sul fronte del gas. Il presidente del Consiglio ha poi ringraziato il cancelliere tedesco Olaf Scholz per l’efficacia del vertice e per gli sforzi della presidenza tedesca. 

LA NOTA DEL G7 – “La Russia può mettere fine immediatamente alla guerra cessando i suoi attacchi all’Ucraina e ritirando in modo completo e incondizionato le sue truppe dal territorio dell’Ucraina” si legge nel comunicato della riunione del G7 a Berlino. 

“Ribadiamo che l’irresponsabile retorica nucleare russa è inaccettabile e che ogni uso di armi chimiche, biologiche o nucleari comporterà gravi conseguenze”, sottolinea il comunicato, che condanna anche il continuo sequestro della centrale nucleare di Zaporizhzhia da parte russa.  

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.