Cronaca
Commenta

"Io come Teseo", presentato
progetto per minori fragili

E’ stato presentato questa mattina, giovedì 15 dicembre, il progetto “Io come Teseo: uscire dal labirinto” dedicato ai bambini e ai ragazzi ospiti delle Comunità-famiglia, delle Comunità residenziali, dei Centri di pronto intervento delle Province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova, del Carcere Minorile Beccaria e degli Ospedali pediatrici.

I bambini e i ragazzi coinvolti sono chiamati a realizzare un opera grafica o un componimento letterario sul tema dell’uscita dal labirinto. Le sezioni del Concorso sono tre, a seconda delle età dei partecipanti, da 3 a 6 anni (sez. A), da 7 a 13 anni (sez. B) e da 14 a 18 anni (sez. C). Le opere saranno quindi raccolte in un catalogo che potrebbe essere presentato in maniera itinerante nelle quattro province.

Il Ministero di Giustizia ha concesso il suo Patrocinio e il Tribunale per i Minorenni di Brescia nelle persone del suo Presidente, dott.ssa Cristina Maggia, del Procuratore Capo della Repubblica, dott.ssa Giuliana Tondina, e dott.ssa Roberta Ghidelli, direttrice dell’USSM, hanno dato piena adesione al progetto.

Proprio Ghidelli ha spiegato come i servizi sociali per i minori afferenti alla Corte d’Appello di Brescia intrattengono una collaborazione molto proficua con tutte le realtà della provincia di Cremona non solo per le attività all’interno della Comunità, ma anche all’esterno. Sempre la provincia è stata definita “vivida, fervida e collaborativa”.

© Riproduzione riservata
Commenti