Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Mihajlovic “orgoglio della Serbia”: l’omaggio del presidente Vucic

(Adnkronos) – “Sono estremamente colpito dalla notizia della morte di Sinisa Mihajlovic, leggenda del calcio nostro ed europeo e patriota che amava la Serbia con tutte le sue forze”. Il presidente della Serbia, Aleksandar Vucic, rende omaggio sui suoi profili social, a Sinisa Mihajlovic, scomparso oggi a Roma all’età di 53 anni. “Il modo in cui ha compreso e giocato il calcio, in cui ha trascorso tutta la sua vita da giocatore e allenatore, sarà ricordato per il suo talento e il suo carattere unico. Il segno di Miha nello sport è stato colorato dalla passione che ha lasciato in campo, nonché dall’emozione sincera che non ha mai nascosto quando ha vinto o perso. Ha portato lo Stella Rossa ai vertici del mondo, segnando la parte della storia più brillante di questa squadra e del calcio serbo, gesta da tempo entrate negli annali dello sport calcistico”. 

“Poche parole potrebbero descrivere la sua magistrale bravura in campo, e tutti lo ricordiamo -prosegue Vucic-. Ha sempre dedicato amore alla sua squadra, famiglia e paese, orgogliosamente e onestamente. Ha affrontato la terribile malattia combattendo e a testa alta, con spirito indissolubile, come quello che aveva in campo. È stato un atleta di alto livello rispettato sia dai compagni che dagli avversari, e lo stile di gioco di Miha rimarrà un’ispirazione duratura e un modello da seguire per generazioni di giovani calciatori. Esprimo le mie più profonde condoglianze alla famiglia, agli amici e agli ammiratori di Sinisa Mihajlovic. Riposa in pace”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.