Cronaca
Commenta

Ponte Verdi, "velox" fino
al termine del 2024

Rimarrà fino al 31 dicembre 2024 la postazione fissa per il rilevamento automatico di infrazioni al codice della strada sul Ponte Verdi, che collega San Daniele Po e la provincia di Cremona con Ragazzola e la provincia di Parma. La Provincia di Cremona ha infatti impegnato oltre 45mila euro (46.848 euro) per il servizio di noleggio e manutenzione ordinaria e straordinaria dell’apparecchio a causa del “perdurare della situazione di criticità viabilistica sul viadotto, causata dai lavori diconsolidamento del manufatto tuttora in esecuzione, e poichè – dopo i mesi di nuova chiusura – è stata disposta nuovamente l’istituzione del senso unico alternato”.

Dopo aver valutato di servirsi di una ditta differente da quella che attualmente fornisce il servizio – la Project Automation SpA – , l’Ente ha valutato che la soluzione dell’affidamento diretto all’attuale ditta “come la più efficace ed efficiente”. Già attivato per i precendenti due bienni (2018-20 e 2020-22), dunque, è stato prorogato di fatto il servizio di noleggio e i servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria di una postazione fissa omologata per il rilevamento automatico delle velocità proprio sul Ponte Verdi in Comune di San Daniele Po.

© Riproduzione riservata
Commenti