Cronaca
Commenta

Magico Atelier. Capolavori di
Natale per riflettere bellezza

Capolavori di Natale per specchiarsi e riflettere bellezza realizzati con tappi colorati e tanta fantasia. È questo il risultato del lavoro degli artisti con disabilità dell’associazione MagicaMusica. Realizzata nell’ambito del laboratorio di Magico Atelier condotto dalle educatrici Elisa Ventura e Fabrizia Pagotto, l’attività ha inteso esercitare la motricità fine. “Questa proposta – spiega Pagotto – si pone in continuità con una precedente attività dedicata alla realizzazione di maschere con l’uso di materiali alternativi. I tappi, colorati e facili da maneggiare, consentono di concretizzare tante idee in ambito artistico, mettendo a frutto la fantasia di ognuno di noi. I nostri artisti avevano espresso il desiderio di portare a casa un oggetto. Con un po’ di condivisione e confronto insieme abbiamo pensato di realizzare alcuni specchi colorati”.

Un’occasione in più per riconoscersi, ammirando l’esito di un lavoro di gruppo e del talento di ciascuno. Le foto ritraggono i giovani intenti a scegliere e poi ad attaccare i tappi per regalare colori e bellezza. “Il regalo più bello? La loro soddisfazione nel vederli specchiare”. Ché la bellezza si racconta nella diversità di ciascuno di noi. “Siamo molto soddisfatti dell’esito di questa attività – precisa Piero Lombardi. Ogni nostra proposta viene elaborata con il preciso intento di offrire alle persone con disabilità occasioni di divertimento, ma un’attività di questo tipo focalizza l’attenzione anche sull’impegno e le capacità di ciascuno di lavorare ad un prodotto finito, semplicemente esercitando la propria fantasia. Una conferma, una volta di più, di quanto ciascuno di noi sia unico. E di quanto l’arte, complice in questo caso lo specchio, possa davvero aiutarci a conoscerci meglio. Ad esercitare abilità”.

© Riproduzione riservata
Commenti