Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Turchia, Erdogan abolisce per decreto l’età pensionabile

(Adnkronos) – Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha annunciato la fine del requisito dell’età pensionabile, cosa che dà a oltre 2 milioni di turchi la possibilità di scegliere immediatamente di esercitare il diritto alla pensione, secondo quanto comunicato in una conferenza stampa ieri sera. “Con il regolamento che condividiamo oggi, circa 2,25 milioni di persone in più avranno diritto ad andare in pensione. Non si applicherà alcun limite di età per avere diritto alla pensione”, informa un comunicato della presidenza.  

La misura era richiesta a gran voce dall’opposizione e dai sindacati, i quali chiedevano che, invece di consentire il pensionamento al raggiungimento di un’età minima, il requisito fosse il numero obbligatorio di giorni lavorati, prima di andare in pensione. La riforma si aggiunge all’aumento del salario minimo approvato la settimana scorsa, a sei mesi dalle elezioni politiche, come riferito dal canale turco Trt Haber.  

Nella sua apparizione, Erdogan ha ricordato che per poter accedere alla pensione in Turchia si devono rispettare tre condizioni: il numero di giorni retribuiti con un salario, il periodo coperto versando contributi e l’età, ma la riforma cambia questo schema. Ad oggi, i pensionati in Turchia sono 13,9 milioni. “Il regolamento che abbiamo approvato copre coloro che rispettano le prime due condizioni, ma stanno aspettando il pensionamento solo a causa della loro età”, ha chiarito il presidente.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.