Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Carburanti, doppio balzo dei prezzi per benzina e diesel

(Adnkronos) – Il 2022 si è chiuso con un rialzo dei listini prezzi, il 2023 si apre con l’aumento delle accise su benzina, gasolio e Gpl, tornate al livello “normale” del 21 marzo 2022. Anche le quotazioni dei prodotti raffinati hanno chiuso l’anno con un aumento, il terzo consecutivo. Lo rileva Staffetta Quotidiana. Nell’ultimo giorno dell’anno si sono registrate le seguenti variazioni dei prezzi consigliati dei maggiori marchi: per Eni, Q8 e Tamoil +2 cent/litro sulla benzina e +1 cent/litro sul gasolio. Ieri, primo gennaio, è arrivato l’aumento delle accise: +15 cent/litro su benzina e gasolio, +2,8 cent/litro sul Gpl. Un rialzo cui va aggiunta l’Iva e che quindi ha un impatto sui prezzi alla pompa di 18,3 cent/litro su benzina e gasolio e di 4,3 cent/litro sul Gpl. Complessivamente, dunque, i prezzi di benzina e gasolio sono saliti di circa 20 centesimi al litro rispetto al 30 dicembre. 

L’accisa sulla benzina sale da 578,4 a 728,4 euro per mille litri (72,8 cent/litro), quella sul gasolio da 467,4 a 617,4 euro per mille litri (61,7 cent/litro), quella sul Gpl da 216,67 a 266,77 euro per mille chili (cioè da 119,17 a 147,27 euro per mille litri). 

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,732 euro/litro (+106 millesimi, compagnie 1,730, pompe bianche 1,738), diesel a 1,794 euro/litro (+102, compagnie 1,791, pompe bianche 1,803). Benzina servito a 1,891 euro/litro (+117, compagnie 1,918, pompe bianche 1,820), diesel a 1,953 euro/litro (+114, compagnie 1,979, pompe bianche 1,884). Gpl servito a 0,780 euro/litro (+15, compagnie 0,790, pompe bianche 0,767), metano servito a 2,349 euro/kg (+11, compagnie 2,362, pompe bianche 2,337), Gnl 2,341 euro/kg (+113, compagnie 2,374 euro/kg, pompe bianche 2,317 euro/kg).  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.