Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Lombardia, Moratti ballerina e Majorino fotografo al pranzo dei clochard

(Adnkronos) – La prima foto di rito tra gli sfidanti alle Regionali della Lombardia – Attilio Fontana, Pierfrancesco Majorino e Letizia Moratti – non ha nulla di rituale: i tre sono stati immortalati con la pettorina dei City Angels, mentre servono il risotto ai 200 senzatetto riuniti all’hotel Principe di Savoia per la tradizionale ‘Befana del clochard’ (VIDEO). 

L’iniziativa benefica, tornata dopo i due anni di stop imposto dalla pandemia, quest’anno ha raccolto intorno ai tavoli, in veste di camerieri, esponenti di ogni parte politica: oltre ai tre candidati alla presidenza di Regione Lombardia, c’era il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara, che ha evitato dichiarazioni ai cronisti, per non distogliere l’attenzione dall’evento solidale a cui – ha scritto al termine sui social – “ho preso parte con gioia”. Servire “il pasto ai bisognosi – ha aggiunto – è un’esperienza che mi ha aperto il cuore”. 

“Vengo ogni anno, è un’occasione da non perdere: è un pezzo di Milano sempre con il cuore grande”, ha detto entrando al Principe di Savoia la portavoce di Azione, Mariastella Gelmini, che non ha evitato di sottolineare il suo sostegno alla candidatura di Letizia Moratti, “la candidata più vicina alla Lombardia profonda”. Ed è stata lei, la ex vice di Fontana ora in corsa contro di lui, a conquistare la scena alla ‘Befana dei clochard’: dopo aver invitato a “lasciare fuori la campagna elettorale da questa giornata”, Moratti è scesa in pista, animando le danze di City Angels e clochard. 

Più tesi gli altri due candidati: “Oggi siamo a fare un’iniziativa di solidarietà, lasciamo stare la politica, perché se si cerca di sfruttare politicamente anche ciò che non dev’esserlo…”, ha detto Fontana. Majorino, giunto poco dopo il governatore uscente, è tornato a chiedere un confronto diretto tra sfidanti: “Le foto insieme non servono a molto. A me fa sempre piacere e possiamo farla, ma bisognerebbe fare un dibattito assieme, invece purtroppo Fontana fino ad ora non ha voluto”. 

Majorino, disponibile a farsi fotografare con gli avversari, lo è stato ancor di più in veste di fotografo: quando una signora lo ha fermato, per chiedergli di scattarle una foto con Fontana, il candidato del centrosinistra non si è tirato indietro. Un siparietto divertente, in una giornata nel segno dell’allegria, con sorrisi e passi di danza dei numerossissimi esponenti politici milanesi e lombardi: dal Pd a Fratelli d’Italia, passando per Terzo polo, Forza Italia e Lega, senza farsi mancare rappresentanti del neonato Comitato Nord ed esponenti dei 5 Stelle, hanno risposto tutti all’appello dei City Angels.  

La Befana del clochard “è un’iniziativa molto bella, a cui sono stato tante volte. Mi fa piacere vedere che oggi ci sono anche persone, magari spinte dalle elezioni, che altre volte non c’erano. Credo che sia un’opportunità per tutti”, ha osservato Majorino. (di Alice Bellincioni) 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.