Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Fiorentina-Sassuolo 2-1, gol di Saponara e González

(Adnkronos) – La Fiorentina si impone 2-1 al Franchi contro il Sassuolo e torna al successo dopo il pari con il Monza. La squadra di Italiano ha la meglio sui neroverdi solo nel finale su rigore in una gara molto equilibrata e si porta a 23 punti, mentre la formazione di Dionisi rimedia ancora un ko, dopo quello di inizio d’anno con la Sampdoria, e resta ferma a 16 punti.  

Al 3′ arriva la prima conclusione verso la porta da parte del Sassuolo, Laurienté allarga per Berardi che calcia di controbalzo ma la palla termina alta. Un minuto dopo risponde la Fiorentina con Bonaventura che va via a Rogerio sull’esterno e mette un pallone basso in mezzo ma Consigli anticipa Kouamé ed evita il gol. Ancora Sassuolo protagonista al 18′: Frattesi ruba palla a Duncan al limite dell’area della Fiorentina, si sposta il pallone sul destro e calcia a incrociare dal limite ma Terracciano devia in corner. Al 28′ Berardi resiste a Bianco e serve nello spazio per Pinamonti che prova a girare di prima con il destro, ma trova l’ottima opposizione ancora di Terracciano in uscita. 

Ad inizio ripresa la Viola passa in vantaggio. Al 48′ Biraghi crossa per Kouamé che prova a fare la sponda di petto per Bonaventura. Ferrari lo anticipa, ma nel tentativo di rinviare fornisce un assist per Saponara che di controbalzo firma l’1-0. La reazione dei neroverdi è immediata e al 57′ arriva il pari con Berardi che trasforma il penalty assegnato dall’arbitro Manganiello dopo il check del Var per un fallo di mano di Dodò, e incrociando la conclusione spiazza Terracciano per l’1-1. Al 62′ altro check del Var per un presunto tocco di mano di Kouamé nell’area viola ma questa volta il direttore di gara fa proseguire.  

Al 66′ Kouame’ vicino al gol: il numero 99 fa la sponda di testa per Bonaventura, che gli restituisce il pallone nello spazio, l’attaccante controlla e calcia sul primo palo, trovando solo l’esterno della rete. Il Sassuolo si salva al 74′, Consigli esce a vuoto e manca il pallone con il pugno. Saponara colpisce di testa a botta sicura, ma Ferrari spazza via. La pressione dei viola sale e il Sassuolo è sempre più in difficoltà. All’86’ Saponara crossa sul secondo palo per l’argentino Gonzalez che colpisce di testa indisturbato ma Consigli è attento. Al 91′ la Fiorentina passa di nuovo in vantaggio: grazie proprio a Nico González che su rigore spiazza Consigli per il 2-1 finale su un rigore assegnato dopo un lungo consulto al Var che alla fine punisce il fallo di mano di Tressoldi sulla conclusione di Terzic.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.