Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Caso Orlandi, avv. famiglia: “Contenti di nuove indagini, un anno fa mi scrisse il Papa”

(Adnkronos) – “Siamo sicuramente contentissimi della riapertura delle indagini, ma è pazzesco che non siamo stati avvisati. Non sappiamo nemmeno su cosa stiano indagando, l’ultima denuncia che ho presentato è del 2019 e non ho avuto alcun cenno di riscontro. L’ultima volta che ho chiesto al promotore di incontrarlo è stato un anno fa. Magari hanno elementi nuovi loro e stanno procedendo ex ufficio, non lo so”. L’avvocato Laura Sgro, legale della famiglia di Emanuela Orlandi, commenta così all’Adnkronos la decisione del promotore di giustizia vaticana di riaprire insieme alla Gendarmeria le indagini sul caso della 15enne scomparsa a Roma 39 anni fa. 

“Abbiamo presentato tantissime istanze, ogni volta che c’era un elemento nuovo lo abbiamo rappresentato all’ufficio del promotore. A dicembre 2021 ho scritto a Papa Francesco, il quale a gennaio 2022 mi ha risposto dicendo di rivolgermi all’ufficio del promotore per mettere a loro disposizione le informazioni nuove che avevamo. Da lì il nulla”, conclude. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.