Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Nato trasferisce aerei Awacs in Romania

(Adnkronos) – La Nato ha trasferito diversi aerei da ricognizione Awacs dalla Germania alla Romania. Lo ha reso noto su Facebook il ministro romeno della Difesa, Angel Tilvar, spiegando che gli aerei si trovano nella base di Otopeni, vicino a Bucarest. “La Romania e i suoi alleati sono al sicuro”, ha commentato Tilvar.  

Gli Awacs saranno di supporto all’accresciuta presenza della Nato nella regione e serviranno a monitorare l’attività della Russia nel quadro dell’invasione dell’Ucraina, aveva reso noto in precedenza il comando aeronautico dell’Alleanza Atlantica. Per questa missione sono stati dispiegati 185 soldati della Nato. 

Gli Awacs rimarranno varie settimane a Otopeni, che si trova a 200 km dal confine con l’Ucraina. “Mentre la guerra illegale dell’Ucraina continua a minacciare la pace e la sicurezza dell’Europa, non vi possono essere dubbi sulla determinazione della Nato a proteggere ogni centimetro di territorio alleato”, ha detto la portavoce Nato Oana Lungescu. Né Bucarest né la Nato hanno detto quanti Awacs vengono dispiegati in Romania. Secondo fonti militari sarebbero tre.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.