Cultura
Commenta

"EXO", la mostra di Tania Yakunova
allestita a Cremona per Tapirulan

È allestita nella galleria dell’Associazione Tapirulan in corso XX Settembre a Cremona la mostra “EXO” di Tania Yakunova, personale dell’artista ucraina che nel 2021 ha vinto la 16esima edizione del concorso internazionale di illustrazione promosso da Tapirulan sul tema ‘Utopia’.

In mostra oltre 50 opere, sia i lavori allegri e colorati degli ultimi anni, sia i disegni della serie ‘Stop the war’ elaborati dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Il conflitto ha influito drasticamente sulla produzione, come ha raccontato l’artista al pubblico durante l’inaugurazione: «È stato un cambio radicale dopo la guerra passare ad immagini spaventose, con vittime e sangue o soggetti che esprimessero il mio stato d’animo. Ma non avevo scelta perché quando vivi qualcosa del genere, provi una sofferenza tale che è inevitabile rappresentarla». Tania Yakunova vive e lavora a Kiev, dove ha deciso di restare malgrado le difficoltà contingenti. Ora la capitale non è al centro dei combattimenti, tuttavia la situazione resta incerta: «Ci sono spesso bombardamenti da parte dei russi: io vivo in centro e si sentono esplosioni vicine che spaventano. Ma nonostante tutto la vita continua e ci si adatta, anche se è strano da vedere la città non si spegne: ristoranti, librerie e altri esercizi usando i generatori provano a rimanere aperti. Le persone cercano piccoli momenti di gioia a dispetto della paura».

La mostra “EXO” è visitabile con ingresso libero dal martedì alla domenica dalle 16:00 alle 19:00, fino al 26 febbraio.

Il servizio di Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti