Commenta

Tenta di impiccarsi in carcere, soccorso detenuto 34enne

carcere-suicidio-evid

Ennesimo episodio che avrebbe potuto finire tragicamente al carcere di Cremona. Erano circa le 21.40 di sabato sera quando è stato lanciato l’allarme e chiamato il 118, perchè un detenuto di 34 anni aveva cercato di impiccarsi con una corda. Fortunatamente gli agenti si sono accorti subito di quanto accaduto e lo hanno soccorso. L’uomo è stato portato immediatamente in ospedale, dove verrà trattenuto alcuni giorni per controlli presso il reparto psichiatrico.

Secondo il sindacato di polizia Sappe, come evidenzia il segretario Donato Capece, si sarebbe trattato di una simulazione: “L’uomo nel pomeriggio aveva litigato con altri detenuti, e quindi era stato mandato nel vecchio padiglione – spiega Capece -. Probabilmente il gesto è stato un modo per attirare l’attenzione ed essere rimandato nel padiglione nuovo. Il giorno prima invece si era verificata un’altra lite tra detenuti presso il campo sportivo. Sono situazioni abbastanza comuni in tutti i carceri. Quello che lascia perplessi, in merito al carcere di Cremona, è che gli eventi critici sono decisamente troppo numerosi, tanto che l’indice di criticità è il più alto rispetto a tutte le altre carceri”. Per tale motivo il Sappe evidenzia nuovamente “la necessità di un cambio ai vertici”.

lb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti