Commenta

15enne ubriaca si sente male, guai per barista

alc

I carabinieri di Crema stanno verificando le responsabilità di un esercente del territorio e degli organizzatori della festa privata nel corso della quale una ragazza di 15 anni ha accusato un forte malore dovuto alla smodata assunzione di sostanze alcooliche. Lo scorso fine settimana, intorno alle 23, i sanitari del 118 hanno segnalato l’intervento ai carabinieri di Crema che accorsi sul posto hanno identificato i presenti. Fortunatamente la giovane si è ripresa ed è stata subito dimessa.

Il fenomeno, noto a livello nazionale e poco diffuso sul territorio, viene solo saltuariamente alla luce. Appare però necessario aumentare la sensibilità degli organi preposti ma anche delle famiglie per impedire che i giovani fragili vivano esperienze pericolose. A volte, almeno in passato, non accettato dai genitori l’intervento dei carabinieri e delle forze dell’ordine nei confronti dei giovani avventori dei bar.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti