Un commento

Buon Natale, professor Monti

Lettera scritta da Lucia Zanotti

Professore,

innanzitutto grazie per avere dato dignità ai ruoli istituzionali. Ne avevamo bisogno dopo anni di sbrego comportamentale. In prossimità delle feste natalizie, vorrei farle i miei personali auguri e porle alcune domande.

Vede, noi Italiani siamo uno strano popolo che affonda le radici nella Commedia dell’Arte.  Con la vita spesso ci giochiamo, ma al momento opportuno, sappiamo fare le scelte giuste e affrontare sacrifici. La maggioranza degli Italiani le ha dato fiducia. Forse anche un po’ estorta,proprio come quando si minacciano i bambini che non vogliono mangiare: “ altrimenti viene l’orco”.

In  fiducia le abbiamo consegnato un’Italia da salvare. Però, Presidente, un po’ di delusione c’è stata. Avrei preferito vedere tagliare i costi della Politica, della così detta Casta, non tutti sono magnanimi come lei a rinunciare addirittura  a quanto dovuto. Avrei voluto vedere penalizzati maggiormente i grandissimi ricchi. Sono pochi? Ma forse il loro totale patrimonio ha un’entità pari a quello più vasto dei poveri. Mi scuso per la boutade, ma i ricchi non conoscono cos’è la povertà. Anche lei ha imparato solo di recente che esistono pensionati con 480 euro al mese.

Per Natale vorrei chiederle un dono grandissimo. Presidente, ci dica tutta la verità, non faccia come il precedente Governo che ci ha illusi mentendo spudoratamente. Dove stiamo andando? Chi vuole la rovina dell’euro? La globalizzazione, o solo interessi privati di alcune Nazioni? Cosa succederebbe se venisse svalutato l’euro? Esiste questo rischio?

Presidente, sbaglio, o siamo malvisti? A mio modesto avviso, adesso non ci perdonano di essere riusciti a “sfornare” una manovra rigida. A noi , giocherelloni e pulcinella, non perdoneranno mai, perché non riescono a capire, come possiamo avere uomini come Napolitano, come lei, Mario Draghi, Roberto Benigni e tanti altri.  Italiani sgangherati, ma geniali che al momento opportuno sanno tirar fuori dal cilindro la dignità.

Professore, se è così, almeno lei ci dica finalmente la verità. Cosa sta succedendo in Europa? Chi c’è dietro a questi famigerati mercati? Possiamo festeggiare il Natale serenamente, o siamo sull’orlo della debacle, anche per volontà di altri? Ci rassicuri, per favore.

Grazie professore e soprattutto Buon Natale.

Lucia Zanotti

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Chissa’, magari dietro tutto questo c’e’ lo stesso Monti nel ruolo di spregiudicato consulente delle grandi banche d’affari.Non mi sorprenderebbe.Altro che dignita’.Monti e la sua cordata di professori mi sembrano piuttosto degni di tutto,

    a giudicare da quanto stiamo vedendo