Ultim'ora
4 Commenti

Smog, l’emergenza infinita Si chiude un 2011 ‘avvelenato’

Anche oggi si registra un nuovo sforamento. L’aria continua ad essere ‘malata’. Aspettando che (finalmente) qualche provvedimento concreto e incisivo venga adottato per fronteggiare un’emergenza che pare infinita (si aspetta l’incontro del 3 gennaio tra gli amministratori dei comuni della prima fascia intorno a Cremona) contiamo oggi 109 giorni dall’inizio dell’anno con polveri sottili oltre il limite di 50 microgrammi per metro cubo (l’Europa consente 35 giorni così nell’arco di 12 mesi). Un limite, quello di 50 microgrammi, lontanissimo dai dati di questi ultimi tempi della centralina di via Fatebenefratelli. Ancora una volta la concentrazione delle pm10 supera addirittura i 100 microgrammi per metro cubo. Dopo la vigilia di Natale (133), Natale (123), l’altro ieri (102) e ieri (107), la centralina evidenzia oggi, 31 dicembre, 104 microgrammi (media 24 ore). Il 25esimo sforamento di questo dicembre da incubo. L’ennesimo di questo 2011 ‘avvelenato’.

mic.fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti