8 Commenti

12enne annega in piscina alla festa di fine anno scolastico

bambino-muore-in-piscina

Un 12enne di nazionalità marocchina, Ismail Bourya, residente a Tornata in provincia di Cremona, iscritto alla scuola media di Bozzolo (Mantova), è annegato nel primo pomeriggio di sabato. Si era recato alla piscina comunale di Bozzolo con i compagni di classe di seconda media per festeggiare la fine dell’anno scolastico. Il decesso per annegamento è sopraggiunto probabilmente in seguito all’inesperienza del ragazzino nel nuoto. Il 12enne, infatti, si era tuffato in un punto della vasca alto 1 metro e 80 centimetri, quando è annegato. Nulla da fare per il bambino, soccorso dal 118. Sul posto i carabinieri. L’impianto comunale è stato chiuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • per favore ignorate queste notizie……

    • Il Giò

      Motivo? è cronaca nera purtroppo..

  • non ho capito perchè si debba ignorare “certe”notizie…è sempre cronaca!o dobbiamo leggere solo notizie stile studio aperto,con nozze reali,culi e tette al vento o diete estive o invernali?l importante è dare la notizia senza sciacallaggio giornalistico o false informazioni.
    è la mia opinione eh..

  • Sergio

    Dov’era l’assistente bagnanti (ex bagnino)? Perche’ non si e’ accorto della difficolta’ del ragazzo e non lo ha soccorso immediatamente? Se era presente e non ha fatto nulla ha una colpa grave, se non era presente temporaneamente ha una colpa ancora piu’ grave. Se non c’era addirittura allora e’ tutta colpa del gestore della piscina comunale che dovrebbe essere accusato di omicidio colposo.
    Nel 2012 nessuno dovrebbe piu’ morire in una piscina. Vergogna!!!

  • pienamente d accordo con sergio…è la prima cosa che mè venuta in mente anche a me..x esperienza,di solito i bagnini chiaccherano fra di loro o con gli altri bagnanti e manco controllano..insomma non sono attenti il piu delle volte..e questo ne è un esempio!

  • sara

    ismail è in paradiso incha allah

  • garbouni

    عائلة كربوني تقدم التعازي إلى عائلة الفقيد تغمده الله برحمت

  • Un’idea vale un’altra, chiaro. La mia, questo si va facendo un giornale d’opinione, unico a Cremona, non ha bisogno di competere come la grande comunicazione, Spagna – Italia uno a uno, tre morti in un incidente sull’autostrada a Brescia; lasci perdere, notizia, spettacolo, poco cambia, il servizio sul dolore degli altri. Gli argomenti non mancano….