2 Commenti

Fine d'anno con aria inquinata: oltre il limite tutte le centraline

evidenza-smog

Fine d’anno inquinato. Il 31 dicembre le centraline hanno fornito dati (riferiti alle 24 ore precedenti) oltre la soglia limite di 50 microgrammi al metro cubo. La media delle quattro centraline è stata di 65 microgrammi al metro cubo. Il valore più alto in via Fatebenefratelli (73 microgrammi). A seguire piazza Cadorna e Spinadesco (66 microgrammi). 53 microgrammi il dato segnalato in via Gerre Borghi. Con lo sforamento del 30 dicembre a Spinadesco (53 microgrammi), salgono a quota 142 i giorni del 2012 in cui almeno una centralina ha rilevato una concentrazioni di polveri oltre la soglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • amelia

    Ringrazio Cremona Oggi che quasi quotidianamente ci aggiorna sullo stato di salute dell’aria della nostra città, una situazione che dovrebbe interessare ed allarmare TUTTI, ma che invece sembra passare nell’indifferenza della maggior parte dei cremonesi. Due domande per le Autorità: a cosa servono i “limiti di legge” se poi, quando sono regolarmente superati, non vengono presi efficaci provvedimenti? Chiedo ancora se in una situazione del genere sia opportuno ed intelligente avviare un nuovo impianto di incenerimento di biomasse legnose.
    Sarebbe bello che qualche volta i cittadini avessero risposte (finora non ce ne sono state…forse nel 2013 cambierà qualcosa?)

  • filippo bonali

    a Milano invece sembra che Area C abbia funzionato visto che gli sforamenti in centro son diminuiti…..fateglielo sapere alla nostra giunta.