Commenta

Ubriaco al volante in città, sbanda e distrugge l'auto

poliz

Con un tasso alcolemico di 2,4 grammi per litro, quando il limite è 0,5, stava guidando (e sbandando vistosamente) in giro per la città. In queste condizioni, e con la sua auto danneggiata, un uomo è stato individuato della squadra volante nella serata di mercoledì. Tutto è avvenuto attorno alle 21. La polizia, una volta ricevuta la segnalazione di un cittadino, si è attivata, mandando una pattuglia verso via Boschetto, all’altezza della rotonda del centro San Zeno, dove era stata indicata la presenza del veicolo impegnato in manovre pericolose. La volante, arrivata in zona, ha trovato la macchina in questione ferma, nei pressi del sottopasso all’incrocio tra via Boschetto e la tangenziale, con una ruota esplosa, il cerchio rotto e la parte anteriore sinistra distrutta. Gli agenti hanno quindi controllato le condizioni fisiche della persona alla guida: era illeso, ma faticava a muoversi a causa dell’evidente ubriachezza. Con un carro attrezzi è stato necessario rimuovere l’auto, mentre l’uomo è stato accompagnato in questura per gli accertamenti del tasso alcolemico, risultato essere a 2,41. Mezzo sequestrato, via la patente e denuncia per guida in stato di ebbrezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti