Commenta

Spaccio di cocaina, due arresti Albanese e italiano presi dalla polizia Trovati con 45 grammi di 'neve'

polizia

Nelle foto, gli uomini della polizia e il materiale sequestrato

AGGIORNAMENTO – Spaccio di cocaina, due arresti.  La squadra mobile ha bloccato un uomo di origine albanese e un italiano. Entrambi, con precedenti specifici, sono finiti in carcere. Si tratta di un 25enne (lo straniero) e di un 50enne di Cremona (H.A. e A.M. le iniziali note), accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo (ossia il pusher) si trovava alla guida di un furgone, mentre il secondo (l’acquirente) viaggiava al volante di un’auto. Si sono incontrati in via Giuseppina per lo scambio attorno alle 19 di giovedì e poco dopo sono intervenuti i poliziotti. I loro movimenti erano infatti monitorati da qualche giorno dagli uomini della Mobile. L’italiano è stato bloccato proprio in via Giuseppina, lo straniero in via Postumia, mentre si stava allontanando. Il 25enne è stato trovato in possesso di 25 grammi di cocaina. Il 50enne di Cremona aveva con lui 20 grammi di “neve”. La droga è stata trovata a bordo dei mezzi durante la perquisizione. L’attività è stata delineata in mattinata in Questura dal commissario capo Nicola Lelario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti