Commenta

Corso Garibaldi sarà pedonale dal 15 luglio

garibaldi

AGGIORNAMENTO – Annuncio ufficiale da Palazzo comunale: da lunedì 15 luglio 2013 partirà la nuova zona pedonale in corso Garibaldi e in alcune vie adiacenti (via Palestro, via Milazzo, via Goito, via Cazzaniga). Questo provvedimento, oltre all’introduzione della nuova zona pedonale, prevede altre modifiche alla viabilità: modifica di zone a traffico limitato esistenti e variazioni delle direzioni di marcia di alcune strade.

Le principali modifiche alla circolazione sono le seguenti:
– nuova area pedonale in corso Garibaldi, via Palestro, via Milazzo, via Goito, via Cazzaniga
– tratto di via Trecchi (adiacente a palazzo Trecchi – Palazzo Cittanova) e via Chiesa trasformate da ZTL a libera circolazione.
– nuova ZTL (zona a traffico limitato) in via Oscasali-via Colletta-piazza S. Agostino-via Breda.
– inversione dei sensi unici di marcia in via dei Divizioli, via Cavalcabò, via dei Rustici, via Cortese.
– introduzioni di nuove aree di sosta a pagamento.

Dal 15 luglio prossimo i cittadini residenti nella zona possono recarsi a sostituire i propri permessi, per l’adeguamento della viabilità e della sosta, all’Ufficio Permessi presso Aemcom in via Persico n. 31 (orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 e 14.00-16.00. Mercoledì 8.30-16.00). Per effettuare le operazioni di carico/scarico delle merci sarà necessario chiedere lo specifico permesso.

Il via libera alla pedonalizzazione di corso Garibaldi è stato dato dalla Giunta il 6 giugno scorso quando sono state impartite disposizioni ai competenti uffici comunali di predisporre i necessari provvedimenti contenenti i dettagli delle modifiche da apportare alla viabilità e alla sosta. Tali provvedimenti sono stati approvati in via definitiva il 19 giugno e, successivamente, sono state messe a punto le relative ordinanze.

Il tratto di corso Garibaldi che viene pedonalizzato è quello compreso tra via Villa Glori e corso Campi. Questo intervento comporta inoltre un assetto viabilistico più funzionale e in generale migliorativo rispetto a quello attuale del comparto compreso fra le vie Ruggero Manna e Palestro. Viene in ogni caso salvaguardato il numero complessivo degli stalli di sosta a pagamento attraverso una nuova collocazione.

“La decisione presa dalla Giunta – aveva a suo tempo dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli – si colloca nell’ambito della prosecuzione dell’opera di miglioramento di quello che è il salotto naturale di Cremona. La pedonalizzazione di corso Garibaldi è stata attentamente valutata nei mesi scorsi attraverso indagini mirate, rilievi sui flussi del traffico ed altri accertamenti che ci hanno convinto della bontà della soluzione adottata, che accoglie l’esigenza manifestata dai titolari di negozi ed esercizi pubblici della zona nonché dei rappresentanti delle associazioni di categoria.”

Nelle scorse settimane l’assessore Zanibelli, insieme al consigliere comunale Domenico Maschi, incaricato delle relazioni attinenti il commercio, ha incontrato i residenti per illustrare il nuovo assetto viabilistico. Particolare attenzione sarà riservata all’arredo urbano con la collocazione soprattutto di fioriere e reggibiciclette.

LA MAPPA COMPLETA – Per visualizzare e scaricare la piantina della nuova area pedonale si veda al seguente link: CLICCA QUI

Operai sono al lavoro proprio in queste ore per l’installazione di protezioni per la pista ciclabile di corso Garibaldi, dall’area nei pressi del Cittanova a via Villa Glori, strada dalla quale il corso verrà vietato alle auto fino a via Palestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti