Commenta

Frequenza elevata al nido Lancetti, visita dell'assessore Alquati

lancetti

Ultimi giorni di attività del nido estivo che l’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Cremona ha organizzato quest’anno nella struttura di via Lancetti. Come avvenuto anche in passato, in mattinata l’assessore Jane Alquati ha compiuto una visita al Lancetti per veder come sono trascorse queste intense settimane.

Soffermandosi a parlare con le insegnanti dell’asilo estivo, composto da personale educativo a tempo determinato che opera con un incarico annuale nei quattro asili nido comunali, l’assessore ha avuto modo di verificare che le quattro settimane quasi giunte al termine hanno visto una frequenza molto elevata. I genitori hanno riferito di ritenersi soddisfatti del servizio offerto, compreso il menù estivo predisposto proprio per la stagione. L’assessore, accompagnata da Lina Stefanini, responsabile del Servizio Pedagogico del Settore Politiche Educative, e dalla dietista Silvia Bardelli, si è intrattenuta anche con i cuochi ai quali è affidato l’importante compito di preparare i pasti tenendo conto delle esigenze dei singoli bambini.

“L’organizzazione e la programmazione dell’asilo estivo – spiega l’assessore Alquati – vengono pianificate per garantire ai bambini la presenza di figure di riferimento per tutta la giornata educativa: turni, compresenze, scansioni dei tempi, ritmi della giornata e delle attività didattiche. Il nido estivo è stato attivato nel mese di luglio per i genitori che lavorano e il periodo di frequenza del bambino è strettamente legato ai loro impegni. Il nido estivo, come ho potuto verificare di persona, è stato costantemente monitorato sia per gli aspetti organizzativi che pedagogici. Posso dire che l’Amministrazione anche quest’anno, nonostante le difficoltà a reperire risorse, è riuscita a garantire un servizio che viene effettivamente incontro ai bisogni delle famiglie”.

I bambini presenti al nido estivo Lancetti sono così suddivisi: 15 lattanti, 14 misti (da uno a due anni), 16 mezzani (da uno a due anni) e 15 grandi (da 2 a 3 anni). 20 i bambini iscritti anche per il pomeriggio. La struttura del Lancetti è stata scelta in quanto ben si presta, per la sua collocazione in un ampia area verde, attrezzata con giochi, che ha permesso ai bambini di svolgere molteplici attività insieme alle insegnanti. Non sono infine mancate, nelle ore più fresche del mattino, le uscite didattiche grazie alle quali i bambini hanno avuto modo di conoscere il quartiere e di visitare anche alcuni esercizi pubblici che hanno attirato la loro attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti