Commenta

Sempre più cremonesi a scuola di lingua Presto anche i bambini di 1 anno

lingue

Cremonesi a lezione di lingua. Le scuole cittadine che insegnano a comunicare in inglese, francese, spagnolo, tedesco e oltre sono frequentate da numerosi studenti, privati e professionisti di aziende. Il mercato è in espansione. Come in via Alessandro Manzoni dove sta per aprire Kids&Us, un centro in franchising che insegna la lingua inglese ai bambini a partire da un anno di età. 105 scuole sparse tra Spagna, Italia, Francia, Andorra e Belgio. Tra poco anche sotto il Torrazzo. “La Kids&Us – si legge sul sito – utilizza una metodologia di apprendimento dell’inglese basata sul processo naturale d’acquisizione della lingua materna, un processo infallibile che ha luogo secondo un ordine determinato, naturale e spontaneo”.
Nelle scuole per i più grandi, sono i cremonesi e non di età compresa tra i 20 e i 50 anni i frequentatori più assidui. Alla scuola ‘In lingua’ di via Ugolani Dati “vengono più giovani da 20 a 30 anni, universitari o già laureati che si stanno immettendo nel mondo del lavoro”, racconta la direttrice Simona Rizzi. “Direi che le persone che si rivolgono a noi hanno dai 20 ai 55 anni – dice il direttore della ‘Esterlingue’ in via dei Tribunali, professor Schneider – I motivi sono vari, c’è chi deve passare un test all’università e chi vuole riqualificarsi per il mondo del lavoro. Una volta, ricordo, abbiamo avuto anche uno studente 78enne”. “Alla nostra scuola arrivano persone che hanno dai 14 ai 70 anni”, dichiara Andrew McEwen di ‘English School’ in corso Vittorio Emanuele.
Le iscrizioni risultano in aumento anche per quanto riguarda i corsi alle aziende o le traduzioni di documenti per enti. “I privati rispetto alla scorso anno sono in aumento – continua la direttrice di ‘In lingua’ – Anche i corsi di lingua per le aziende tengono, dove invece sono in leggero calo quelli di interpretazione e traduzione”. “E’ in aumento la richiesta di lezioni individuali – spiega Schneider di Esterlingue – o comunque quella di corsi in piccoli gruppi che da noi sono costituiti al massimo da sei studenti”. “I numeri di quest’anno non li sappiamo ancora – prosegue McEwen di ‘English School’ – ma l’anno scorso erano in aumento. Anche per le aziende è stato un anno buono. E da quest’anno facciamo anche corsi per bambini da sei anni in su”.
La lingua più richiesta a Cremona è l’inglese. “Rispetto al passato ci chiedono maggiormente il russo e il porteghese per esigenze di mercato”, dice Rizzi, mentre Schneider cita anche “rumeno per tradizione di documenti, cinese e arabo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti