Commenta

Bloccati in auto sulla Paullese con hascisc e coca

droga

Due uomini sono stati arrestati dai carabinieri per possesso di droga ai fini di spaccio martedì sera, attorno alle 22. Si tratta di un 30enne di origini calabresi ma residente da tempo in città (M.F. le iniziali note) e di un 20enne marocchino (B.N.), anche lui domiciliato a Cremona. Sono stati sorpresi dai militari del nucleo investigativo del comando provinciale in possesso di un ingente quantitativo di stupefacenti.

I due stavano viaggiando a bordo del veicolo del 30enne sulla Paullese, diretti verso il capoluogo. E’ su questa strada che sono stati fermati dall’Arma nella tarda serata. L’ora e il luogo del controllo – fanno sapere dal Comando – ha indotto i militari a eseguire gli accertamenti del caso e la perquisizione del mezzo ha permesso di scovare tre panetti di hascisc per un peso di circa 225 grammi, nascosti sotto il sedile del passeggero. Una dose di cocaina, per circa un grammo, è stata invece trovata in tasca al 30enne. Secondo i carabinieri la droga (l’hascisc in particolare) era probabilmente destinata a piccoli spacciatori di Cremona.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata, così come il veicolo (destinato alla confisca) e tre cellulari. E’ stato inoltre scoperto che il permesso di soggiorno del marocchino era scaduto e non rinnovato. I due arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di viale Trento e Trieste in attesa di comparire davanti all’autorità giudiziaria.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

 

Il 20enne arrestato

Il 30enne arrestato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti