Commenta

Cremo, la vetta ora si allontana Con il SudTirol finisce in parità: 1-1

Cremo-evid-1

Sopra, una fase di gioco della Cremo allo Zini (foto Sessa)

Una brutta Cremonese inciampa nell’ostacolo SudTirol abdicando forse in maniera definitiva al sogno primo posto. Complici i risultati degli altri campi i grigiorossi scivolano infatti al quarto posto in classifica vedendo aumentare il distacco dall’Entella ora lontana 9 lunghezze. Gli uomini di Torrente pagano un primo tempo troppo rinunciatario in cui le imprecisioni del SudTirol hanno evitato che il risultato fosse peggiore.

Confermate le anticipazioni della vigilia, con Galli preferito a Quaini al posto di Bremec, mentre in difesa torna Abbate dopo il turno di squalifica. Nonostante le abbondanti precipitazioni il terreno dello Zini appare in buone condizioni, ma a gelare il popolo grigiorosso ci pensa dopo soli 5’ Pederzoli con una splendida punizione che si infila all’incrocio dei pali. Al 10’ Corazza si divora il raddoppio sparando a lato solo davanti a Galli e così 2’ più tardi la Cremo colpisce con Brighenti, lesto a trovare la deviazione vincente dopo una mischia nell’area del SudTirol. Al quarto d’ora uno scivolone di Galli regala una grande occasione a Corazza, stoppato però bene da Minelli, mentre al 20’ è Fink ad avere la palla del nuovo vantaggio ospite, ma questa volta è bravo il portiere grigiorosso a respingere in tuffo. Gli altoatesini continuano a fare la partita e la Cremonese può solo recriminare per due atterramenti sospetti in area ai danni di Della Rocca.

Torrente capisce che c’è qualcosa da cambiare e così ad inizio ripresa lascia negli spogliatoi Palermo e Visconti e passa al 4-3-3 con Casoli nel tridente d’attacco. Dopo nemmeno 60’’ proprio Casoli serve bene Della Rocca, la cui conclusione viene però smorzata da un difensore avversario facilitando l’intervento di Facchin. La Cremo appare più determinata nella ripresa, ma gli unici pericoli arrivano da corner con Minelli prima e Della Rocca poi che non trovano però la spizzata vincente. All’82’ splendida giocata di Della Rocca che sguscia via a Cappelletti e serve Brighenti che apre però troppo il piatto sciupando la più nitida occasione grigiorossa. Alla fine è 1-1, ancora una volta lo Zini sembra stregato e i fischi del pubblico sono l’amaro epilogo.

Matteo Zanibelli
redazione@cremonaoggi.it

IL TABELLINO

CREMONESE (3-5-2): Galli, Abbate, Visconti (46’ Caracciolo), Armellino (66’ Caridi), Bergamelli, Minelli, Casoli, Bruccini, Della Rocca, Palermo (46’ Martina Rini), Brighenti. All.: Torrente.

SUDTIROL (4-3-3): Facchin, Traorè, Martin, Pederzoli, Cappelletti, Kiem, Turchetta (60’ Minesso), Furlan, Corazza (90’ Bastone), Branca, Fink (70’ Veratti). All.: Rastelli.

ARBITRO: Verdenelli di Foligno (assistenti: Sechi e Rossi).

RETI: 5’ Pederzoli, 12’ Brighenti.

NOTE – Ammoniti: Abbate, Bruccini, Branca, Caridi. Angoli: 6-2. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti