Commenta

Giornata del sollievo, concerto al Cittanova domenica 25 maggio

cittanova

Domenica 25 maggio si celebrerà anche a Cremona la XIII Giornata Nazionale del Sollievo. L’evento è stato istituito nel 2001 con direttiva del presidente del Consiglio dei Ministri per “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo giovarsi di cure destinate alla guarigione”.

La città di Cremona pioniera in Italia nella attività di cure palliative, grazie alla fattiva collaborazione fra Azienda Ospedaliera e Associazione Cremonese per la Cura del Dolore – Accs, ha ogni anno proposto iniziative sempre diverse per la celebrazione della giornata nazionale del sollievo. Quest’anno si è pensato ad una iniziativa musicale per introdurre il tema della musicoterapia, disciplina di grande valore e di grande utilità nel sollievo dalla sofferenza. L’Azienda Ospedaliera di Cremona insieme ad all’Associazione Cremonese per la Cura del Dolore ha organizzato il concerto della Orchestra Sinfonico Popolare del Cambonino, diretta dal Maestro Hector Raul Dominguez, preceduto da una piccola introduzione sui temi della giornata. L’appuntamento è al Cittanova alle 11. L’Orchestra si esibirà in un repertorio per l’appunto vario sia nel genere che nella orchestrazione, con un programma definito solo a grandi linee, spaziando dalla musica classica alla musica leggera.

Il concerto sarà preceduto dal saluto della direttrice dell’Ospedale, Simona Mariani, e del direttore dell’Accd, Antonio Auricchio. Introdurrà la giornata un intervento della dottoressa Donatella Giannunzio, direttore dell’unità operativa di Terapia del dolore. Seguirà poi l’intervento di Laura Gamba, musicoterapeuta, sul tema “La musica come sollievo”. Infine sarà la volta del concerto.

© RIPRODUZIONE RISER

© Riproduzione riservata
Commenti