4 Commenti

Passaggio di consegne tra sindaci Ecco il nuovo consiglio comunale

gal-evid-evid

foto Sessa

Gianluca Galimberti è ufficialmente il nuovo sindaco di Cremona. Puntuale, a  mezzogiorno di giovedì 12 giugno, si è svolto in sala Giunta di palazzo Comunale il passaggio di consegne tra il sindaco uscente, Oreste Perri, e neoeletto del centrosinistra. Savoir fair da parte di entrambi: Perri ha detto di sentirsi sereno e di avere la coscienza a posto, nel senso di aver fatto tutto il possibile per il bene di Cremona e per l’ottenimento del secondo mandato. Ha speso parole di elogio per Galimberti come persona. Galimberti a sua volta ha ringraziato il sindaco, parlando poi della ‘sacralità’ delle istituzioni e in particolare di quella che da oggi rappresenta. Ai dipendenti comunali ha detto indirettamente che devono potersi sentire orgogliosi di lavorare nella Pubblica amministrazione e di essere fattori fondamentali di questa sacralità. ‘Ringrazio le spalle forti di Oreste e della sua squadra per il lavoro fatto in questi anni’, ha aggiunto Galimberti. ‘Incontro continuamente persone che mi chiedono aiuto nel trovare lavoro: vorrei che in questi cinque anni io possa contribuire a ciò’.

Sempre stamattina è stato definito il nuovo consiglio comunale, che vedrà in campo 20 consiglieri per la maggioranza e 12 per l’opposizione. In particolare, 14 sono i seggi assegnati al Pd, che schiera: Andrea Virgilio, Santo Canale, Luca Burgazzi, Rodolfo Bona, Giovanni Gagliardi, Francesca Pontiggia, Lia A’ Beccara, Giancarlo Schifano, Roberto Poli, Francesca Baldini, Simona Pasquali, Paolo Carletti, Luigi Lipara, Carla Maria Chiappani. Altri 5 seggi sono attribuiti alla lista Fare nuova la città, che schiera Michele Bufano, Sara Arcaini, Mauro Platè, Enrico Italo Manfredi, Stefania Telli. Un seggio per Sinistra per Cremona-Energia civile, che spetta a Rosita Viola. Per quanto riguarda l’opposizione, un seggio è destinato a Oreste Perri. Per Forza Italia 4 consiglieri: Carlalberto Ghidotti, Ferruccio Giovetti, Marcello Ventura, Giorgio Everet. Tre consiglieri per la lista Obiettivo Cremona con Perri, in cui passano Maria Vittoria Ceraso, Andrea Sozzi e Alessio Zanardi. Un seggio per Ncd, che vedrà in consiglio Federico Fasani, un altro al Movimento 5 Stelle, che spetta di diritto a Lucia Lanfredi e infine due seggi per la Lega Nord, che vedono approdare in consiglio Alessandro Zagni e Alessandro Carpani.

LE FOTO DELL’INSEDIAMENTO

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    FINE DELLA CASCINA URBANA: e ora ……….. pulizia nelle partecipate…….e
    comunicazione esplicita delle scatole cinesi……………tutte…..E…degli statuti ….dei componenti dei vari consigli di amm.ne e rel remunerazioni.
    SAREBBE GRADITO un severo controllo delle finanze con relazioni pubbliche ed esplicite sui siti di riferimento.
    Credo che nessuno abbia dimenticato che in data 14.08.2009 SUL GG LA CRONACA comparisse sui giornali il titolo :” in comune debiti per 40 milioni” ( con tutte motivazioni del caso sciorinate dall’ EXassessore al bilancio ).

    Di detto “buco” non si ebbe più notizia nella relazione in conferenza stampa del 14.9.2009.

    • Ezechiele Profeta

      In quei tempi Nolli doveva ancora imparare a leggere il bilancio di un ente pubblico. La vera paura è quando dice che i conti sono a posto…

  • Marco

    domenica sera i simpatizzanti del Prof. Galmiberti si sono conportati con la dovuta educazione, esattamente come 5 anni fa i sostenitori di Perri. Questo si chiama essere persone civili. Qualcun altro è andato a provocare scioccamente al comitato elettorale del centro destra. Cremona ha bisogno di una maggioranza e di una opposizione che si confrontino anche aspramente ma su temi seri. Non ha certo bisogno di spettacolini rivoltanti.

    • pinco pallino

      Ha fatto bene a segnalare l’evento e ci faccia sapere dettagli.

      In ogni caso lei ha dimenticato la immonda cagnara al comizio di Corada che non se lo meritava di certo: pare, poi, che alcuni dei notabili del suo partito fossero nel frattempo a far compagnia a Ponchielli, ai giardini.
      Noi non dimentichiamo..!!!