Commenta

Rilevazione prezzi, a Cremona colazione cara ma pizza conviene

c

A Cremona la colazione più cara secondo uno studio che comprende buona parte delle province lombarde. Ma dall’altra parte prezzo tra i più bassi per il pasto in pizzeria. Sono dati che emergono dalla Rilevazione dei prezzi di alcuni beni e servizi di largo consumo in Lombardia realizzata dalla Camera di Commercio di  Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref Ricerche.

“Fare colazione fuori in Lombardia costa in media 2,34 euro, a Cremona è più cara (2,46 euro), a Milano e a Brescia le colazioni più economiche (rispettivamente 2,27 e 2,26 euro). Sotto la media lombarda anche i prezzi per Monza, Como e Pavia”, si legge nel riassunto dello studio. “Stabile invece il costo medio per una pizza fuori (-0,1% rispetto ad un anno fa), mediamente meno di 10 euro a pranzo. La cena in pizzeria costa di più a Pavia (11,28 euro), di meno a Brescia (8,15 euro)”, a Cremona 8,99 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti