Ultim'ora
4 Commenti

Ruba profumi, colpisce la commessa In manette 30enne rumena Patteggia 11 mesi di reclusione

AGGIORNAMENTO – Ha patteggiato 11 mesi e 20 giorni di reclusione, oltre a 700 euro di multa, Diana Mindrean, la 30enne rumena arrestata dopo aver rubato profumi per mille euro. Dopo il processo è stata rimessa in libertà in quanto a suo carico a Cremona non risultano precedenti penali. Era accusata di rapina impropria per aver aggredito una commessa e un poliziotto fuori servizio dopo aver messo a segno un colpo alla profumeria Douglas del centro commerciale CremonaPo.

Ieri pomeriggio la 30enne è entrata in profumeria con un atteggiamento che ha subito messo in allarme la commessa. I suoi sospetti hanno trovato conferma quando, all’uscita, è scattato l’allarme. La commessa ha quindi fermato la giovane, e la ladra le ha mostrato una scatola di profumo che aveva rubato nascosta in una borsa parzialmente schermata. Nel mentre, però ha colpito la commessa – facendola cadere – e si è data alla fuga.

In zona era però presente un poliziotto fuori servizio del Reparto Prevenzione Crimine di Milano che ha rincorso la ragazza e l’ha fermata all’altezza del negozio Tim. La giovane, che non smetteva ci agitarsi, ha colpito al torace il poliziotto, ma lui è riuscito a bloccarla e riportarla al negozio. Nel frattempo sul posto è sopraggiunta una pattuglia della volante che ha arrestato la donna, risultata senza fissa dimora, con precedenti per furto in Romania e sprovvista di documenti. La refurtiva, scatole di profumo per un valore totale di 1.051 euro – è stata restituita al negozio.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti