Un commento

Consulenza finanziaria per
Aem Spa, Albion Srl
vicina a incarico

E' la ditta Albion srl ad aver totalizzato il punteggio più alto, cumulando offerta tecnica e offerta economica, nella gara indetta da Aem Spa per l'incarico di advisory finanziario.

E’ la ditta Albion srl ad aver totalizzato il punteggio più alto, cumulando offerta tecnica e offerta economica, nella gara indetta da Aem Spa per l’incarico di advisory finanziario. La società di consulenza ha surclassato, con un punteggio totale di 71,15, i concorrenti  Deloitte, Alberto Mazzoleni, Ati Sgaravato. Un’altra società di settore, la KPMG era risultata esclusa in una precedente fase di gara, il 20 ottobre scorso. Due le sedute pubbliche avevano preceduto quella conclusiva del 30 ottobre, svoltasi alla presenza dei rappresentanti delle 4 società. Importo stimato dei lavori: 255mila euro; durata dell’incarico, un anno dal 1 novembre 2015.

Per Aem si tratta di proseguire nelle operazioni di risanamento del debito accumulato, mentre si attende a giorni una risposta conclusiva, in ambito Lgh circa la possibilità del ‘matrimonio’ con A2A.

Albion srl – se effettivamente riceverà l’incarico – non è nuova ad esplorare i dati economico finanziari della società patrimoniale cremonese. Era stata infatti destinataria di un incarico di consulenza da parte del Comune, alla fine del 2014, al fine di valutare (come aveva spiegato l’assessore al Bilancio Maurizio Manzi in risposta ad un’interrogazione di Federico Fasani), “bilanci, relazioni, prospetti di riclassificazione dei bilanci, piani industriali ed economici finanziari, contratti di finanziamento, accordi con controparti commerciali, documentazione relativa all’indebitamento della società”.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • pinco pallino

    Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur