Commenta

Droga nella manica, patteggia
due anni la 47enne cremonese
arrestata a Caorso

Ha patteggiato due anni di reclusione, oltre a 2000 euro di multa, la 47enne cremonese arrestata il 2 novembre scorso dai carabinieri di Fiorenzuola a Caorso perché trovata in possesso di 15 grammi di eroina.

Ha patteggiato due anni di reclusione, oltre a 2000 euro di multa, la 47enne cremonese arrestata il 2 novembre scorso dai carabinieri di Fiorenzuola a Caorso perché trovata in possesso di 15 grammi di eroina che nascondeva nella manica del giubbotto. La donna, che resta in carcere, è stata processata per direttissima presso il tribunale di Piacenza. La cremonese era recidiva e soltanto a luglio aveva patteggiato un’altra pena a Cremona. Secondo i carabinieri, riforniva un piccolo market dello spaccio vicino a Caorso.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti