Commenta

Vittoria esterna per la Cremo
Con il Renate decide Brighenti

Cremonese: Ravaglia, Zullo, Marconi, Perpetuini, Russo, Crialese, Guglielmotti, Bianchi, Brighenti, Forte, Djiby. All. Pea. A disp. Galli, Gambaretti, Gargiulo, Eguelfi, Pacilli, Ciccone, Maiorino, Magnaghi.

Renate: Castelli, Di Gennaro, Anghileri, Teso, Malgrati, Riva, Sciacca, Chimenti, Napoli, Scaccabarozzi, Ekuban. All. Boldimi. A disp. Moschin, Valotti, Kondogbia, Graziano, Romanò, Solini, Valagussa.
Cremonese: Ravaglia, Zullo, Marconi, Perpetuini, Russo, Crialese, Guglielmotti, Bianchi, Brighenti, Forte, Djiby. All. Pea. A disp. Galli, Gambaretti, Gargiulo, Eguelfi, Pacilli, Ciccone, Maiorino, Magnaghi.
Arbitro: Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina con gli assistenti Francesco Biava di Vercelli e Ramy Ibrahim Kamal Jouness di Torino.

PRIMO TEMPO

Una buona Cremonese scende in campo a Meda contro il Renate con una formazione inedita che vede confermata la coppia di attacco Brighenti Forte, mentre la novità è il ritorno in campo di Djiby. All’11’ Brighenti in area viene messo giù da un avversario, ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste grigiorosse. Al 28′ l’arbitro fischia una punizione dal limite per il Renate per un fallo di Crialese, che viene ammonito, su Sciacca. La successiva punizione battuta da Napoli viene deviata in angolo. Al 31′ arriva anche il primo corner per i grigiorossi: cross di Crialese per Brighenti il cui tiro viene deviato da un difensore. Al 38′ brivido per la Cremonese, Scaccabarozzi crossa in area un pallone che sorprende la difesa grigiorossa ma Anghileri è in ritardo e Ravaglia riesce ad anticipare il giocatore. Partita non bella e con pochi spunti in avanti da entrambe le squadre.

SECONDO TEMPO

Parte subito forte la Cremonese e si rende subito pericolosa al 1′ con Guglielmotti ma il suo tiro è fuori. Al 4′ ancora Cremonese in avanti, Guglielmotti dalla destra mette in mezzo ma Brighenti viene anticipato in corner. Al 12′ Brighenti in contropiede s’invola verso la porta ma il suo tiro è fuori di un soffio. 14′ Pea inserisce Maiorino per Forte. Al 15′ Brighenti porta in vantaggio la Cremonese 1-0. Il Renate cerca di reagire ma la difesa grigiorossa non si scompone.

Pea decide di coprirsi per proteggere il vantaggio è al 28′ inserisce Gamabretti per Djiby. Nel Renate Valotti sostituisce Ekuban. Poche emozioni nel finale grazie soprattutto ad una buona gestione di palla da parte dei grigiorossi. Il triplice fischio arriva al termine dell’ultima occasione per la Cremonese, una punizione battuta da Maiorino di poco a lato.

Una Cremonese cinica, ancora in emergenza a centrocampo, porta a casa tre punti, dopo una partita non bella, ma giocata in modo ordinato e attento.

Maria Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti