Commenta

Polizia, ecco il calendario
a sostegno di Unicef

Nelle fotografie alcune immagini del calendario e l'autore

In mattinata si è svolta la presentazione del nuovo calendario della Polizia di Stato: un punto di vista perpendicolare negli scatti dell’edizione 2016, che prosegue la serie dei “calendari d’autore” inaugurata lo scorso anno da Vittorio Storaro. Questa volta la firma è di Massimo Sestini, tra i fotografi vincitori del World Press Photo 2015. Per la prima volta il calendario può essere acquistato con una procedura online: collegandosi al sito www.unicef.it, alla voce “Acquista il calendario della Polizia di Stato”, si potrà contribuire in modo più agevole all’iniziativa di solidarietà che coinvolge la Polizia e l’Unicef.

La realizzazione del calendario è infatti avvenuta con la partnership di Unicef. Il ricavato della vendita verrà devoluto al Comitato italiano per l’Unicef Onlus per sostenere il progetto “Sud Sudan – protezione per i bambini vittime dell’emergenza umanitaria” per garantire protezione e istruzione di base ai bambini sfollati. Grazie a questa partnership dal 2001 ad oggi sono stati complessivamente raccolti più di 2 milioni di euro e completati diversi progetti, di cui alcuni a sostegno dell’infanzia e contro lo sfruttamento dei minori in Cambogia, Benin, Congo, Guinea, Repubblica Centro Africana.

1

2

3

4

© Riproduzione riservata
Commenti