Commenta

Inceneritore, opposizione in silenzio?
Al momento è una partita tecnica

Lettera scritta da Marcello Ventura (Fdi-An)

Egregio direttore,
mi sono trovato a leggere nei giorni scorsi alcuni commenti nei quali si recitava che l’opposizione stava in silenzio in modo assordante relativamente all’ultimo caso uscito sull’inceneritore.

Mi ritengo una persona seria e soprattutto credo che la politica sia da interpretare in maniera seria.

La partita di cui si sta leggendo in questi giorni, è giocata solo ed esclusivamente da un punto di vista tecnico, per cui almeno per ora, la politica deve starne assolutamente fuori.

I tecnici di Arpa e Regione Lombardia stanno controllando se è vero o meno che ci sono dei problemi.

Una volta finite le verifiche, la politica potrà intervenire valutando la cosa.

Parlare ora chiedendo dimissioni, non è sinonimo di serietà e responsabilità.

E’ inutile che al momento qualcuno dei soliti noti del Pd vicino al Sindaco crei e faccia allarmismo sui quotidiano, sui social e sugli online.

Bisogna solo aspettare i tempi tecnici di verifica con senso di responsabilità, inutile parlare prima.

Ma al Pd, qualcuno è abituato a trarre conclusioni sentenziando ancora prima che esca la verità.

Non è questa la responsabilità di cui parlo e di cui bisognerebbe farne tesoro.

 

© Riproduzione riservata
Commenti